Monitor PC curved: cosa sono?

In commercio abbiamo moltissime tipologie di monitor per i PC, gli schermi di ultima generazione sono tutti piatti e presentano la tecnologia LCD a cristalli liquidi. Possiamo trovarli di diverse grandezze, con risoluzioni diverse. Le differenze dei monitor sono date anche dal tipo di connettori che presentano, dagli accessori integrati, dal pannello grafico e dal brand.

Ma esistono un tipo di monitor piatti, chiamati curved, che sono completamente diversi dagli altri monitor.

 

Questo tipo di schermi infatti oltre ad essere piatti presentano una curvatura. La curvatura dello schermo piatto è fatta per consentirci di avere un’esperienza visiva del tutto nuova. Mentre con gli schermi tradizionali siamo abituati a guardare in maniera regolare lo schermo, con i modelli curvi avremo la sensazione che il video e l’immagine che stiamo guardando ci avvolga.

Questo tipo di schermi sono stati creati proprio per consentire alla massima potenza questa sensazione particolare. Generalmente se state cercando uno schermo per lavorare o per l’ufficio, non è il modello ideale. Infatti lo schermo di tipo curved tende ad assere fastidioso se passate lunghe ore a scrivere o lavorare su progetti grafici. Si tratta di schermi che sono nati come televisioni, e si sono spostati poi nel mondo del PC soprattutto per il gaming o il video. Infatti questo tipo di monitor sono l’ideale se passate molte ore a guardare video o film al PC. Se volete conoscere tutti i tipi di monitor per i vari usi, visitate questo sito http://monitorperpc.it/

 

I monitor curved consigliati per il gaming hanno delle caratteristiche specifiche da mantenere per rendere al massimo l’esperienza di gioco. Infatti presentano un tipo di pannello VA, che sostanzialmente è piuttosto veloce, eliminando l’effetto ghosting di altri pannelli. Oltre alla velocità,questo tipo di pannelli consentono una gamma di colori accesa e vivace, un cromatismo eccellente unito a neri molto più profondi di qualsiasi altro pannello. Generalmente inoltre i monitor curved li troviamo da 27 pollici minimo, questo perché la grandezza dello schermo unita alla curvatura ci consente al massimo di sentirci immersi nella visione. In questi monitor quindi, dimensioni e risoluzione unite alla curvatura e alla flessione dello schermo, regalano effetti molteplici, e rendono l’immagine molto più affascinante e conturbante. Inoltre il nero profondo che consentono i pannelli VA, permette di avere un buonissimo contrasto. Non possiamo avere schermo migliore per giocare ai videogiochi.