Wireless o corded? Cuffie Bluetoothe e cablate, pro e contro

Le cuffie in commercio sono infinite e per ogni utilizzo, ma se cercate un modello da sballo provate le Bluetooth. Se state cercando un buon paio di cuffie wireless, il mercato vi potrà accontentare proponendovi il meglio del meglio, nel dubbio potete farvi un giro sul portale tematico dedicato al mondo delle cuffie Bluetooth. Nate come sorelle minori delle cablate, considerate tutt’oggi il non plus ultra in fatto di resa sonora, in poco tempo le cuffie Bluetooth, il cui cavallo di battaglia resta il fatto di essere senza fili, hanno beneficiato di sostanziali miglioramenti tecnologici anche sul piano della qualità dell’audio, che sta recuperando terreno sulle rivali corded. Se siete stanchi di avere seccature create dal groviglio di fili delle vostre vecchie cuffie valutate l’acquisto un buon paio di cuffie Bluetooth.

Una volta che avrete provato le nuove cuffie Bluetooth, difficilmente tornerete al vecchio amore, a patto che non siate audiofili e cerchiate il top della qualità audio. Come è risaputo, sono diversi gli aspetti da considerare nell’acquisto di qualsiasi prodotto, tantopiù per le cuffie Bluetooth che richiedono una conoscenza approfondita delle proprie specifiche per sapere a fondo il tipo di prodotto scelto. Partiamo dai pro e contro nell’uso delle cuffie Bluetooth wireless, senza dimenticare che l’obiettivo della ricerca è trovare il tipo di cuffia ideale, pertanto l’attenzione si attesterà più sui difetti che sui pregi.

I pro di una cuffia Bluetooth sono sotto gli occhi di tutti: il primo aspetto vantaggioso, il più palese per intenderci, è la possibilità offerta da questa innovativa tipologia di cuffie, di poter ascoltare la musica senza grovigli di fili e cavetti di sorta. Si può continuare a passeggiare, a correre, a fare jogging senza più problemi e, soprattutto, senza avvertire quel senso di pesantezza e di vincolo nei movimenti tipico delle cablate. Saranno pure di alta qualità, ma il fastidio di dover combattere con i fili in ogni attività che si sta svolgendo mentre si indossano le cuffie è, a volte, davvero pesante per non dire insopportabile. Niente a che vedere con il senso di leggerezza e di libertà che può dare una cuffia Bluetooth.